Il supporto per Windows 7 sta per terminare, con server 2008 ed Exchange 2010 – 14/01/2020

Proprio come accadde a Windows XP nell’aprile 2014, dopo 10 anni di ottimo lavoro, anche il supporto esteso a Windows 7 (in produzione dal 22 luglio 2009) terminerà il 14 gennaio 2020.

Supporto_Win_7

 

Non a caso il 14 gennaio 2020 è il secondo martedì del mese, questo giorno di ogni mese infatti, è quello in cui Microsoft rilascia le patch di sicurezza mensili.

Il 14 gennaio 2020 sarà dunque l’ultimo in cui anche Windows 7 riceverà gli aggiornamenti. https://www.microsoft.com/it-it/windowsforbusiness/end-of-windows-7-support

Utilizzare un sistema operativo a “fine vita” lo rende non sicuro perché non vengono più rilasciate patch correttive per i futuri buchi di sicurezza che si andranno a trovare e verificare.

La fine del supporto a Windows 7 significa che il prodotto non riceverà più alcun tipo di patch di sicurezza.

Sarà necessario quindi aggiornare i propri dispositivi a Windows 10, acquistando la licenza opportuna o con un abbonamento a Microsoft Office 365 Business che comprende una licenza per Windows 10 Pro senza costi aggiuntivi.

 

La stessa sorte toccherà anche a Windows Server 2008 e 2008 r2: https://www.microsoft.com/it-it/cloud-platform/windows-server-2008 , in produzione dal 27 febbraio 2008.

Ed anche a Microsoft Exchange Server 2010 in produzione dal 9 novembre 2009.

Non lasciare l’infrastruttura e le applicazioni senza protezione! Siamo pronti ad aiutarti per aggiornare la tua realtà.

Per tutte le info in merito e le licenze applicabili nella tua azienda, contattaci su: licensing@v-ision.it

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>